Reefer terminal

Logistica del freddo – Reefer, magazzini refrigerati e operazioni a temperatura costante

 

I prodotti sensibili alle variazioni di temperatura richiedono un trasporto in grado di garantire il mantenimento della cosiddetta “catena del freddo”.

Competenze ed esperienza, disponibilità di aree dedicate allo stoccaggio dei reefer, magazzini refrigerati, operazioni rapide e a temperatura costante, ispezioni sanitarie e doganali efficienti e veloci sono i principali elementi che rendono un terminal container adatto alla movimentazione dei prodotti deperibili.

 

Reefer containers
Durante il trasporto, la temperatura viene mantenuta costante attraverso l’utilizzo di container refrigerati, alimentati da un generatore autonomo integrato nell’unità di trasporto, tipicamente alimentata a gasolio.

In lingua inglese, questi contenitori speciali vengono chiamati “reefer containers” o semplicemente “reefer”.

Quando i reefer vengono sbarcati dalla nave che li trasporta e trasferiti nel piazzale del terminal container, vengono allacciati a prese di corrente dedicate. Grazie all’alimentazione elettrica, è possibile escludere il motore diesel, garantendo l’energia necessaria per il funzionamento dell’impianto di condizionamento.

I terminal container specializzati nella logistica del freddo dispongono di aree attrezzate per gestire le unità refrigerate e i prodotti che esse contengono. All’interno di queste aree sono disponibili prese di alimentazione e attrezzature dedicate al monitoraggio delle unità e alla riparazione dei guasti.

 

Magazzini refrigerati
La logistica del freddo si basa anche sulla disponibilità di magazzini refrigerati in grado di garantire una adeguata capacità di stoccaggio a bassa temperatura. All’interno di questi magazzini speciali è possibile effettuare le operazioni di consolidamento e deconsolidamento del carico in maniera rapida e a temperatura costante.

In Emilia Romagna e nel centro-nord Italia sono localizzate numerose aziende che importano, trasformano ed esportano prodotti alimentari di alta qualità, ricercati e richiesti in tutto il mondo.

TCR offre all’industria alimentare, agli importatori e agli spedizionieri, una piattaforma logistica ideale per la logistica del freddo. Scegliere il TCR permette di ridurre al minimo i tempi di movimentazione e di preservare freschezza e qualità dei prodotti.
Questo è possibile grazie a un ciclo di movimentazione rapido, alle 250 prese reefer e a 5.000 m2 di magazzini dotati di celle refrigerate, localizzati all’interno dell’area del terminal.

 

Operazioni rapide a temperatura controllata
A seconda delle esigenze della committenza, i prodotti freschi possono essere immediatamente trasferiti su camion, restando all’interno del reefer oppure dopo essere stati estratti e deconsolidati. Entro sei ore dallo sbarco dei contenitori, i prodotti sono pronti per la consegna ai punti vendita e ai magazzini della grande distribuzione su tutto il territorio nazionale.

Per i prodotti ortofrutticoli che non richiedono la consegna immediata, si procede allo stoccaggio temporaneo, per 24 o 48 ore, all’interno delle celle frigorifere dei magazzini interni.

 

Controlli sanitari e doganali
Generi alimentari e prodotti freschi spesso devono essere sottoposti a controlli sanitari e doganali. Grazie alla stretta collaborazione con le istituzioni preposte a questi controlli, TCR è in grado di riservare una corsia veloce dedicata ai trasporti time-sensitive. Attraverso una comunicazione veloce ed efficace con tutti gli attori coinvolti, TCR supporta i propri clienti durante tutte le fasi delle ispezioni, riducendo al minimo tempi morti e ritardi.

 

Per scoprire di più sulla logistica del freddo del TCR e per ottenere ulteriori informazioni sui servizi a valore aggiunto del Terminal Container Ravenna

 

 

Esplora i diversi servizi disponibili presso il Terminal Container Ravenna


Contattaci per ulteriori informazioni sul Reefer Terminal TCR

Back to Top